Erisimo: proprietà e utilizzi dell’erba dei cantanti

L’ erisimo, pianta appartenente alla famiglia delle crucifere (Brassicaceae), viene comunemente chiamata “erba dei cantanti” per le sue proprietà curative delle affezioni alla gola. Il suo uso come pianta medicinale risale all’antichità e fin da allora le parti della pianta che venivano utilizzate erano le sommità fiorite e le foglie.

L’ erisimo è la pianta più adatta a curare la gola e dare sollievo alle corde vocali troppo utilizzate e sottoposte a prolungati sforzi, per questo è tanto popolare tra i cantanti.

Proprietà e utilizzi

Questa pianta possiede proprietà antisettiche, antinfiammatorie, lenitive delle vie aeree superiori. E’ un ottimo rimedio quindi per laringiti, faringiti, mal di gola generici, dovuti a colpi di freddo o infezioni virali. Lenisce il bruciore alla gola. L’ erisimo è particolarmente efficace per curare la raucedine e gli abbassamenti di voce dovuti a scorretto o eccessivo utilizzo della voce. Ecco perché è una pianta molto conosciuta e utilizzata non solo dai cantanti, ma anche da insegnati, conferenzieri, e da tutte le persone che utilizzano la voce a lungo e, talvolta, non correttamente. Anche i fumatori possono avere benefici alla gola con l’utilizzo di questa pianta.

CONTINUA A LEGGERE

Nessun commento ancora

Lascia un commento